CERTIFICAZIONE EAC

Export-Import Russia Bielorussia Kazakistan Armenia Kirghizistan

Regolamenti tecnici TR CU e marcatura EAC dell’Unione doganale EAEU

La Certificazione EAC è obbligatoria per l’importazione di apparecchi a pressione (PED) in Russia e nei Paesi dell’Unione Economica Eurasiatica EAEU (ex Customs Union). La marcatura EAC viene svolta secondo i requisiti del Regolamento Tecnico TR CU 032/2013 Sulla sicurezza delle apparecchiature a pressione. Sebbene i requisiti siano armonizzati con l’omologa Direttiva europea 2014/68/UE PED, essi non corrispondono. Se i dispositivi o gli assemblati a pressione sono soggetti a valutazione di conformità secondo diversi Regolamenti Tecnici dell’Unione EAEU, i prodotti devono essere certificati in conformità a tutti i TR correlati. Ad esempio, gli apparecchi a pressione sono soggetti alla conferma di conformità secondo il CU TR 032/2013 così come sono soggetti al CU TR 010/2011 Sulla sicurezza delle macchine e attrezzature. Se questi apparecchi sono dotati di comandi elettrici, devono anche essere conformi ai requisiti del CU TR 004/ 2011 Sulla sicurezza di apparecchi a bassa tensione e CU TR 020/2011 Compatibilità elettromagnetica.

Per rimanere competitivi in questo settore in costante evoluzione, i produttori devono comprendere quali requisiti nazionali o internazionali applicare ai loro prodotti. Per questo è fondamentale che i tecnici delle aziende siano aggiornati sulle complesse tecnologie e processi applicabili nei diversi mercati. Per quanto riguarda le informazioni pertinenti sulla valutazione della conformità dei dispositivi a sovrappressione denominati apparecchiature a pressione, esse sono contenute nel regolamento tecnico CU TR 032/2013 Sulla sicurezza degli apparecchi a pressione, ne specifica i requisiti di sicurezza uniformi e la loro marcatura. Si applica a:

  • vasi e recipienti a pressione
  • tubatura
  • caldaie e generatori di vapore, riscaldamento
  • raccordi
  • parti dell'attrezzatura con funzione di sicurezza
  • accessori a pressione, ecc.

L'attrezzatura e la corrispondente procedura di valutazione della conformità sono suddivise in 4 gruppi di pericolo. I seguenti criteri sono decisivi per la classificazione:

  • pressione massima ammissibile (PS)
  • volume (m3) o larghezza nominale (mm)
  • il prodotto della pressione massima consentita e del volume o della larghezza nominale

e sostanze (gas o liquido) o gruppo di sostanze applicate utilizzate:

  • Gruppo 1 : sostanze pericolose (gas, liquidi e vapori infiammabili, ossidanti, combustibili, esplosivi e tossici)
  • Gruppo 2 : altre sostanze non menzionate nel gruppo 1

A partire da una pressione massima ammissibile di 0,5 bar, questi dispositivi rientrano nell'ambito del CU TR 032/2013, per i dettagli vedasi Appendice 1 e Appendice 2 dello stesso.

I documenti di accompagnamento per la valutazione della conformità per attrezzature a pressione devono essere forniti in russo, e sono il prerequisito per l’ottenimento del Certificato EAC / Dichiarazione EAC. Tra gli altri, il Manuale di istruzioni o manuale operativo, il Passaporto tecnico, e la Giustificazione di sicurezza (c.d. Justification of Safety o JoS), fatti dal produttore per ogni macchina, attrezzatura, unità o parte dell’apparecchiatura.

Il nostro Laboratorio prove Centro test è accreditato ed iscritto al Registro Unico degli Organismi di Certificazione ed Ispezione dell'Unione Economica Euroasiatica per il rilascio della Certificazione EAC per attrezzature a pressione (PED), e.g. recipienti a pressione, tubazioni, insiemi, valvole industriali, accessori in pressione, accessori di sicurezza e controllo, camere iperbariche, ecc., valida per esportazioni di prodotti in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan.

Accreditamenti & Standard Correlati

  • TR CU 004/2011 regolamento tecnico dispositivi a bassa tensione - LVD;
  • TR CU 010/2011 regolamento tecnico macchine ed attrezzature;
  • TR CU 011/2011 regolamento tecnico ascensori e gru;
  • TR CU 012/2011 regolamento tecnico impianti e apparecchiature Ex - ATEX;
  • TR CU 016/2011 regolamento tecnico apparecchiature funzionanti a gas;
  • TR CU 018/2011 regolamento tecnico veicoli a motore;
  • TR CU 020/2011 regolamento tecnico compatibilità elettromagnetica - EMC;
  • TR CU 031/2012 regolamento tecnico trattori agricoli e forestali e dei loro rimorchi;
  • TR CU 032/2013 regolamento tecnico attrezzature a pressione - PED;
  • EAEU TR 037/2016 regolamento tecnico apparecchiature elettriche ed elettroniche - AEE;
  • EAEU TR 038/2016 regolamento tecnico attrezzature per attrazioni ed intrattenimento;
  • EAEU TR 042/2017 regolamento tecnico attrezzature per i parchi giochi per bambini;
  • EAEU TR 043/2017 regolamento tecnico antincendio ed attrezzature antincendio.

RICHIESTA PREVENTIVO CERTIFICAZIONE EAC

Assistenza Clienti


LINKEDINFACEBOOKGOOGLE PLUSYOUTUBE

ARSCON è associata

TORNA SU