CERTIFICAZIONE EAC

Export-Import Russia Bielorussia Kazakistan Armenia Kirghizistan

export vino grappe distillati russia eaeu

ARSCON, un valore aggiunto nel mondo della Certificazione EAC per esportare vino, grappe e distillati in Russia e nell’Unione Economica Eurasiatica EAEU.

È nostra intenzione comunicare il nostro lavoro, i risultati, la serietà con cui affrontiamo i problemi, il ruolo che svolgiamo e il rapporto con le imprese che certifichiamo, per esportazione di prodotti in Unione economica eurasiatica EAEU (oggi Russia, Bielorussia, Kazakhstan, Armenia, Kirghizistan). Vorremmo confrontarci con il futuro che ci aspetta e ospitare nuovi punti di vista, valorizzando ciò che di positivo il mondo italiano del Bello, Buono e Ben fatto è riuscito a conquistarsi. Questo mi aspetto dalla nostra comunicazione.

ARSCON non è, e non dev’essere, identificato come uno tra i tanti Enti che offre anche Servizi di Certificazione EAC presenti nel Paese, poiché per genesi fondativa, esperienza, organizzazione, con Laboratorio prove Centro test accreditato e iscritto al Registro unico degli Enti di Certificazione e dei Laboratori di Analisi dell’Unione economica eurasiatica EAEU, ufficio operativo in Italia (non siamo agenti), rappresenta un elemento di garanzia per il sistema produttivo e per il mercato. Per ciò che facciamo, per la delicatezza delle mansioni svolte quotidianamente da tutti i nostri collaboratori, esperti, ingegneri, per le relazioni che intratteniamo con Istituzioni, Ambasciate, Associazioni, Camere di Commercio, Consorzi, ecc. ARSCON è già oggi considerata più un partner che una controparte; forse proprio a ragione di una indipendenza di giudizio che abbiamo eletto a valore etico della azienda e che non intendiamo lasciarci alle spalle.

Questi giorni apre le porte il SIMEI 2019 - Salone Internazionale Macchine per Enologia e Imbottigliamento, a Milano Rho-Fiera dal 19 al 22 novembre 2019, l’evento che ha completamente rivoluzionato il mercato del vino e anche le abitudini di consumo. Quando abbiamo cominciato a occuparci di certificazione del vino secondo il GOST-R, lo standard allora in vigore per esportare in Russia, oramai più di 20 anni fa, questo era un settore molto diverso rispetto a come oggi lo conosciamo: controlli documentali, mancanza di comunicazione, scarsità di informazioni e assenza di esaustivi database. Nei decenni successivi i cambiamenti si sono succeduti con costanza. La spinta decisiva è venuta con la nascita dell’Unione economica eurasiatica EAEU e dall’evoluzione normativa: il GOST-R è stato sostituito con i nuovi regolamenti tecnici comuni dell’Unione doganale (TR CU / TR EAEU) e il Marchio di certificazione di conformita’ EAC, che hanno recepito i crescenti diritti dei consumatori, chiedendo per questi ultimi sempre maggiori garanzie.

Esportare vino, grappe e distillati in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan

Per completezza, per poter esportare vino, grappe e distillati in Russia, Bielorussia, Kazakistan, Armenia e Kirghizistan, paesi membri dell'Unione economica eurasiatica (EAEU, ex Customs Union), il regolamento tecnico di riferimento è il TR EAEU 047/2018 Sulla sicurezza di bevande alcoliche, ne definisce i requisiti minimi per la produzione, lo stoccaggio, il trasporto, la messa in circolazione e l'utilizzo. Contiene, inoltre, requisiti per la marcatura e l'imballaggio. Questo regolamento tecnico integra altre normative relative agli alimenti, ad esempio TR CU 021/2011 Sulla sicurezza degli alimenti, TR CU 022/2011 Sulla marcatura degli alimenti, TR CU 029/2013 Sulla sicurezza degli additivi alimentari, esaltatore di sapidità e coadiuvanti tecnologici, TR CU 005/2011 Sulla sicurezza degli imballaggi.

Siamo convinti che le trasformazioni del nostro settore non siano affatto terminate. La complessità del sistema, le innovazioni e i cambiamenti, unitamente alla volontà di organizzare al meglio il nostro lavoro comporterà, inevitabilmente, un analogo e parallelo adeguamento delle procedure e delle tecniche di certificazione. In ogni caso ARSCON continuerà a essere protagonista delle nuove trasformazioni, perché garantiremo quegli investimenti in tecnologia e formazione attraverso i quali continueremo a svolgere i nostri compiti con eguale serietà e competenza.

Per richieste e informazioni scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure tel. 199.240.622, seguici su LinkedIn, Facebook, YouTube.

Valutando il presente costruiamo il futuro #EAC EXPERT. Tutti i diritti riservati.

RICHIESTA PREVENTIVO CERTIFICAZIONE EAC

Assistenza Clienti


LINKEDINFACEBOOKYOUTUBE

ARSCON è associata

TORNA SU